Giovedì, 21. September 2023 - 11:08

Story

Baracchina in Fondazza, il Sindaco: “in due anni recupereremo il costo”

Contrarie le opposizioni. Per il M5S ‘una scelta amorale'

Nel Consiglio Comunale del 29 dicembre fra i vari punti all’ordine del giorno, vi era anche l’approvazione del Bilancio 2018. Bilancio che contiene anche i 49.000 euro di investimento per l’acquisto della baracchina di via Garibaldi (19.000 euro) e lo spostamento e sistemazione nel giardino della Fondazza (30.000 euro)

La maggioranza è saldamente convinta della propria scelta dicendosi certa che in due anni verrà recuperato il costo dell’acquisto. Non solo. “E’ anche una storica attività commerciale che in molti hanno già chiesto di poter affittare”. Quindi nessun dubbio sulla bontà dell'investimento. 

Molti dubbi invece da parte delle opposizioni  e netta contrarietà da parte del Consigliere Danilo Zappaterra.

Per il M5S si tratta di una scelta amorale: “da anni  ci viene raccontato che non ci sono soldi ma vengono spesi 50.000 euro per una baracchina che non è sicuramente una priorità per il paese. Con quei soldi si poteva fare tanto altro come aiutare le famiglie, sostenere  il commercio locale o il mercato domenicale che sta morendo (magari abbassando un po' le tariffe agli ambulanti)"

Molti dubbi anche da parte di Tamara Imbaglione e Gioia Gioconda (Loiano nel Cuore): “ci auguriamo che vada bene ma nutriamo forti perplessità . Non scordiamo le difficoltà che ci sono state negli ultimi anni ad affittarla. Si tratta poi di una struttura molto vecchia e forse con quei soldi si poteva pensare a qualcosa di nuovo”. 

L’alternativa era lasciarla chiudere” ha replicato il Sindaco.

Il Bilancio è stato approvato con i soli voti della maggioranza, mentre le opposizioni hanno votato contro.

data pubblicazione: 

Commenti

Con questo avete iniziato a ricoprire di terra la fossa già scavata in precedenza in cui è piombato il paese.
Ma è possibile che nessuno di voi abbia un po' di buon senso e capisca come è meglio utilizzare quei soldi che pochi non sono?
Non era meglio pagare per il ripristino della corriera che tanto serviva agli abitanti diQuinzano.Oppure pagare la quota richiesta dal gestore per fargli avere l'ADSL?
E poi ne rimanevano per tante altre necessità che lascio ad altri elencare.
Tanti auguri a tutti di buon anno

> “L’alternativa era lasciarla chiudere” ha replicato il Sindaco.

Embé?! e tutte le altre attività che hanno chiuso a Loiano? Diciamo piuttosto che si vogliono regalare dei soldi pubblici a qualcuno, altrimenti andavano comprati tutti gli esercizi chiusi del comune.
Ma poi a chi importa se si lasciava chiudere?! Mica è un'opera d'arte o un locale storico, è un ravaldone scrostato in mezzo alla strada, a toglierlo ci guadagna solo il paesaggio.

Onestamente, mi fanno più orrore le opposizioni che nemmeno davanti a un abuso del genere sono capaci di intervenire. Perché di abuso e di peculato si tratta, di nient'altro. Sarebbe ora di intervenire per vie legali contro questa giunta e di chiarire bene i perché di tante "stranezze" come questa. Magari un magistrato lo può fare.

Spero che almeno il M5S Loiano si muova per chiarire la cosa. Lo spreco di denaro pubblico è un reato, non va tollerato. A questi livelli è di una sfacciataggine esagerata persino per lo stato attuale di Loiano.

Il suo commento mi fa capire che non era presente ieri al Consiglio Comunale. Perché in questo caso avrebbe seguito il dibattito e le dichiarazioni dei gruppi di minoranza.
Questa è una scelta che considero non solo sbagliata ma vergognosa. Ma per quanto assurda, si tratta però di una scelta legalmente corretta che non si presta ad azioni che non siano di tipo politico. Almeno sulla base delle informazioni che abbiamo oggi. Se lei ha notizie e prove di illeciti commessi su questa vicenda, me lo dica e sarò ben felice di denunciarli come ho già fatto in passato. Le ricordo inoltre, che i Consiglieri di opposizione sono in quattro mentre nella maggioranza sono in nove. Questo le fa capire le possibilità che abbiamo di incidere sulle scelte della Giunta.
Concordo con lei che è un assurdo spreco di denaro pubblico e come tale le opposizioni lo stanno denunciando.
Danilo Zappaterra
Movimento 5 Stelle Loiano

No, infatti non c'ero perché lavoravo ma è per questo che eleggiamo e PAGHIAMO dei rappresentanti. La partecipazione civica è una cosa bellissima ma non è alla portata di tutti. Ovviamente io avendo votato quelli che sono andati all'opposizione, mi aspetto che siano loro a intervenire e benissimo che l'abbiano fatto.

Però quella che proponevo era un'altra cosa. La legittimità di una decisione può esserci dal punto di vista dell'iter procedurale. Ma qui abbiamo: favoreggiamento di un proprietario di immobile commerciale su altri in condizioni analoghe o peggiori, mancata applicazione del principio della diligenza nell'amministrazione della cosa pubblica (non si compra uno spargisale fondamentale, si tolgono corse alle corriere che servono ai lavoratori ecc. agendo in regime di stretta necessità ma poi si sperperano 50mila euro per una BARACCA SCASSATA), mi riferisco al 640-bis c.p. sull'ingiusto profitto di un privato dalla cosa pubblica, eccetera eccetera. Un avvocato anche mediocre ne avrebbe da trovare su questa situazione.
Secondo me, il danno arrecato al comune è ben evidente e il comportamento punibile, per quanto siano stati corretti nell'iter burocratico. Si possono commettere diversi reati anche rispettando le procedure burocratiche.

Giovanni se non era per zappaterra e loianoweb di questa cosa non avremo saputo niente.

si, non avremmo saputo niente perchè la giunta decide senza informare preventivamente la collettività. E i cittadini loianesi purtroppo sono assenti durante i consigli comunali o le commissioni.
Ma si può sapere chi era il proprietario della baracchina o è un segreto ?

La discussione sulla scelta dellAmministrazione di acquistare la baracchina fa discutere il paese . Qualcuno è favorevole e qualcuno contrario ma fra tanti dubbi c'è una certezza : chi ci guadagna è l'ex proprietario che intasca i soldi per la vendita che non era riuscito a fare ad altri privati malgrado il prezzo bassissimo e nemmeno ad affittare ( a riprova che tutto l'interesse sul bene non c'è) e si risparmia una considerevole sommetta che avrebbe dovuto spendere per lo spostamento. A salvare Il sig. Cavalieri ci pensa l'amministrazione e lui ringrazia. Certo se ci pensavano prima potevano anche comperarsi tutte le altre attività che hanno chiuso da quando amministrano.

Comunque,non dovrebbe essere solo Zappaterra che fa le denunce.I consiglieri del Pd cosa fanno ...oltre a essere contrari...hanno forse paura di esporsi?

Essendo stata presente, posso garantire che le opposizioni hanno avuto un atteggiamento giustamente molto critico nei confronti di questa scelta e non solo. Bisogna però capire che sul piano legale non ci sono errori anche perché, il nuovo segretario comunale, mi è sembrato persona seria e preparata e dubito che gliene avrebbe lasciati commettere. Sul piano politico diventa difficile discutere considerando l’atteggiamento della maggioranza.
Sulle tariffe a domanda individuale si erano impegnati a discutere con le opposizioni prima di approvarle salvo poi decidere ed informarle a cose fatte. Il segretario comunale si è scusato per questo e addirittura la Sindaca lo ha fatto ma intanto le tariffe sono state approvate senza la promessa discussione. Sulla baracchina come ho già avuto modo di dire in altra sede, pare che sia stato un percorso faticoso e ben ponderato ma, allora io mi chiedo, perché non uscire con un comunicato in cui ci spiegavano i vari passaggi di questo percorso prima della decisione definitiva. Io credo che il problema sia proprio, come al solito, l’esclusione dei cittadini dalle decisioni. È statisticamente improbabile che tutto quello che viene fatto sia fatto male ma se non c’è comunicazione puntuale, la gente non può apprezzare le cose ben fatte o al limite gli sforzi fatti per ottenere il massimo del risultato quando leggi o regolamenti non consentono di fare diversamente. Alla fine rimane il disappunto per quella che appare una lista di cose quanto meno discutibili: la tettoia della scuola, la ristrutturazione della stessa scuola che poi al momento rimane vuota, bando del sale deserto per due volte, gestione del palazzetto affidata a concorrente apparentemente non in regola con le carte, bando per l’ affidamento dei campi da calcio fatto in modo da temere che vada deserto col rischio di lasciarli in abbandono dopo i soldi spesi per la ristrutturazione degli spogliatoi, aumenti ai capi area e parallelamente aumento delle tariffe per i servizi a domanda individuale e si potrebbe continuare fino ad arrivare appunto alla scelta dell’acquisto della baracchina. Io sono certa che alcune di queste cose, non sono “colpa” dell’amministrazione ma magari sono il minor male possibile o il massimo che si poteva ottenere ma se non ce lo spiegano, non potremo che addebitarle come minimo a cattiva gestione. Tiziana Rossetti

Qualcuno mi sa dare una spiegazione (Razionale) del perché invece di acquistare un chiosco nuovo, in garanzia, adattato a bar 3*6 con tutti gli accessori (Lavabi, frigo, piano lavoro, lavastoviglie ecc.)? Si è preferito acquistarne uno, probabilmente al termine, quindi da rottamare, idem per gli accessori, con un costo più del doppio? Non occorre essere un esperto contabile per concludere, che questa vicenda, mostri aspetti per lo meno sconcertanti (Non parliamo poi degli aumenti in corso d’opera) per cui mi sono permesso di compiere una ricerca su i costi e le opportunità che offre il mercato per strutture simili. In sintesi, se il Comune desiderava ardentemente gestire una cosa del genere, con circa la metà della spesa iniziale si poteva fare (20.000-25.000), (Preventivi alla mano) anche se per me e forse per la maggioranza dei Loianesi, resta assolutamente incomprensibile. Noto, che ci sono i pareri favorevoli di regolarità tecnica e contabile, ai sensi dell'art. 49, comma 1 del D. Lgs. n. 267/2000 ecc. Evidentemente tali uffici (Tecnico e Contabile) e i loro responsabili hanno valutato come fattibile tale transazione. Mi sono chiesto, possibile mai che possano accadere queste cose? Per regolarità tecnica e contabile presumo significhi, che tali uffici, una volta preso atto della questione e hanno valutato come fattibile tale transazione? Ma se tali esperti non notano una cosa del genere, e nulla hanno da eccepire compreso il Segretario Comunale è evidente la mia grande ignoranza e incapacità nel capire le cose, per cui mi arrendo. Ora la cosa di per se potrebbe anche passare inosservata, Solo che testardo al limite del masochismo mi viene da pensare ma se “tanto mi da tanto), anche alle spese passate, che so, per spargere il sale, per la neve o interventi alla pineta o i soldi per sostenere il commercio, o la causa che ha portato agli aumenti per il trasporto scolastico, o gli aumenti ai dirigenti, non parliamo poi della tettoia o dell’ascensore e tante altre spese per interventi, per le frane per es. altre non le ricordo. Non è che questa storia sia semplicemente la punta dell’iceberg? Franco Bolognesi

sig zappaterra in quanto lei faccia parte della minoranza e quindi della tutela di noi cittadini che l abbiamo votata per cercare di informarci su tutto quello che fa la maggioranza a nostro discapito puo' informarsi su cosa ci sia nel piazzale fronte strada sul curvone per cortesia.Gia' sono nativo di via figuriamoci se i loianesi si possano toccare pero' vorrei ricevere il suo interesse per la mia salute, magari e' solo rusco ma col vento ho paura che ci sia eternit caduto dal tetto del capannone e che i comunali coprano tutto questo perche' si sa alla domenica fioccano multe poi se si passa davanti a una evidenza si sa che l'aria che tira e' solo quella di farsi ognunono i propri grazie

Domani vengo a vedere. grazie della segnalazione

e' venuto a vedere perché io vicino alle scale lo vedo ancora grazie tanto

Si’, inviate foto e segnalazione al Comune. Faranno un sopralluogo .

grazie spero solo che i municipali facciano le cose per bene e la facciano smaltire nel migliore dei modi in sicurezza perche la legge dovrebbe essere uguale per tutti terro d'occhio grazie molte

Da alcuni mesi è attiva un'applicazione che si chiama 'Comuni-Chiamo' da utilizzare per inviare segnalazioni al proprio Comune. Direttamente dal telefonino si possono inviare comunicazioni, foto e richieste di intervento per situazioni inerenti rifiuti, strade, servizi pubblici eccetera. E' un'applicazione veloce, intuitiva, facile da usare e la segnalazione (di cui è anche possibile tenerne traccia), arriva direttamente all'ufficio preposto. http://www.loianoweb.it/node/3197

Aggiungi un commento

Back to Top