Giovedì, 18. July 2024 - 19:39

Story

L’Italia delle slot, quanto si gioca a Loiano?

I dati dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato

La GEDI ha raccolto ed analizzato i dati dell’AaMS (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato) sulle giocate che si effettuano in ogni comune italiano.

I dati  si riferiscono al 2016  e si possono confrontare con l’anno precedente , con altri Comuni o con il dato nazionale.

Si scopre quindi che a Loiano le giocate pro-capite (cioè quanto spende in macchinette in media ogni abitante), sono state di € 297,70 contro i 234,40 del 2015 con un aumento del 27,6% del numero di giocate. Gli apparecchi totali sono 15.

Nonostante i dati sembrino oggettivamente molto alti (le giocate complessive sono state pari a 1,28 mln di euro!), il nostro Comune si colloca al 4 posto ed è quindi considerato virtuoso . L’indice è calcolato su una scala da 1 a 5: più è alto e più il comune è virtuoso e quindi con una bassa diffusione di slot e con poche giocate.

Il tema è particolarmente attuale perchè nelle scorse settimane il Consiglio Comunale ha approvato all'unanimità il nuovo "Regolamento per la prevenzione ed il contrasto delle patologie e delle probelmatiche legate al gioco d'azzardo" (allegato), che recepisce la Legge Regionale n. 831 del 12 giugno 2017.

I dati riassunti dalla GEDI si riferiscono alle sole AWP (chiamate anche “New Slot”) e sono apparecchi elettronici che accettano solo monete e sono presenti anche in bar e tabaccherie. 

Il comune di Loiano ha una popolazione di 4.315 abitanti

con un reddito pro-capite pari a 19.979€

 

AllegatoDimensione
PDF icon gioco azzardo.pdf7.86 MB
data pubblicazione: 
Domenica, 17. December 2017 - 7:51

Commenti

Sarebbe interessante se possibile avere anche i dati sulle giocate dei "gratta e vinci"i quali secondo me creano dipendenza da gioco al pari delle "New Slot” ma danno sicuramente meno popolarità a chi eventualmente li critichi o cercasse di contrastarli.....
O si bandisce tutto il giuoco di azzardo o rimane solo e solamente ipocrisia e speculazione ideologica
Ciao ciao

Aggiungi un commento

Back to Top