Mercoledì, 21. February 2024 - 5:14

Story

“Chiarimenti sulla nuova strumentazione nei laboratori analisi”

La Lega presenta un' Interrogazione in Regione sulla riorganizzazione nei laboratori analisi di Budrio, Loiano e Vergato

Comunicato

Nei laboratori di analisi di Budrio, Loiano e Vergato (Bologna) l’attuale strumentazione verrà sostituita con apparecchiature POCT (Point of care testing) e Daniele Marchetti (Lega) chiede chiarimenti a riguardo con un’interrogazione.
 

Attraverso l’atto ispettivo il consigliere pone una serie di quesiti con i quali approfondire aspetti tecnici, tipologia, uso e gestione delle nuove apparecchiature nonché aspetti riguardanti l’organizzazione del lavoro. In particolare, Marchetti chiede “se i tecnici di laboratorio attualmente presenti all’interno degli ospedali di Budrio, Loiano e Vergato verranno ricollocati in altre strutture dell’Ausl di Bologna o se resteranno all’interno dei suddetti ospedali alla gestione dei POCT e se sono previsti specifici percorsi di formazione e percorsi di aggiornamento del personale per l’utilizzo corretto dei POCT”.
 

“Un POCT -puntualizza il consigliere- è un’analisi medica svolta vicino al paziente o nel luogo nel quale viene fornita l’assistenza sanitaria attraverso strumenti trasportabili, portatili e palmari. Nella riorganizzazione dei laboratori di analisi di Budrio, Loiano e Vergato dell’Ausl di Bologna è prevista una riorganizzazione che andrà in questa direzione. Altri ospedali, come Bazzano e San Giovanni in Persiceto, avranno il laboratorio ‘tradizionale’ aperto per 12 ore al giorno e utilizzeranno i POCT per le restanti 12 ore. I sindaci dell’Appennino e del distretto Savena Idice, oltre che del Cast (Comitato Appennino salute e territorio) hanno espresso preoccupazione e hanno proposto di avere un sistema misto con la presenza di POCT in rete mantenendo un laboratorio per 68 ore. Questo permetterebbe la presenza di un tecnico in grado sia di supportare e confrontarsi sui risultati delle analisi con i medici dell’ospedale sia di gestire le attrezzature”.

Anche alla luce di queste valutazioni Marchetti interroga la giunta per sapere “come valuta la proposta dei sindaci e come valuta la scelta di sostituire completamente i laboratori analisi con strumentazioni POCT con il rischio di dequalificare le strutture periferiche”.
(Lucia Paci)

data pubblicazione: 
Giovedì, 12. January 2023 - 5:24

Aggiungi un commento

Back to Top