Domenica, 25. September 2022 - 12:15

Story

Il Comune impegna € 5.110,00 per l’assistenza legale contro la Polisportiva

L' Amministrazione ed il sindaco hanno rifiutato un incontro per cercare un accordo bonario

Con la Determina n 164 (allegata), il Comune di Loiano ha deciso di impegnare € 5.110,00 per l’assistenza legale in merito al contenzioso in corso con la Polisportiva Lojanese. La vicenda prende il via qualche mese fa quando il Comune ha rifiutato di concedere una proroga del contratto (come richiesto dalla Polisportiva per l’inattività durante il Covid), e di chiedere anche una chiusura anticipata dell’accordo.

Una posizione nettamente contraria della Polisportiva che è facile prevedere sfoci in una causa legale, anche per l’indisponibilità del sindaco Morganti e dell'Amministrazione a cercare un accordo bonario.

AllegatoDimensione
PDF icon imp.pdf480.93 KB
data pubblicazione: 
Giovedì, 14. July 2022 - 4:52

Commenti

Tengo a precisare che attualmente non c’è nessun contenzioso in corso con la Polisportiva Lojanese, la spesa per ora utilizzata riguarda solo quella del parere legale che ha confermato l’impostazione dell’amministrazione comunale e cioè che il contratto scade il 31/7/2022 e quindi dal mese di agosto ci sarà un nuovo gestore del palazzetto.

In questa fase si parla di precontenzioso ma visto l'atteggiamento che avete assunto, è facile immaginare che possa sfociare in una causa. In un momento in cui lamentate la mancanza di risorse, i soldi per un'azione legale inutile li trovate. DZ

Scusi sig. Sindaco... ci faccia capire? L'amministrazione ha impegnato più di €5.000 per farsi dire da un legale la scadenza del contratto?Solitamente nei contratti c'è scritta la scadenza ...e così in tutti i contratti sia nel pubblico che nel privato!!!

La questione è molto più articolata e complessa di come sembra, altrimenti non avremmo avuto un parere legale di svariate pagine. Comunque abbiamo si impegnato 5.100 ma la spesa del parere è stata di € 1.500 + iva.

La questione è articolata perchè non avete voluto neanche cercare una soluzione bonaria, scegliendo invece di sperperare soldi pubblici. I € 5.100 non sono nelle disponibilità del Comune per fare altre cose; che li abbiate già spesi o meno è secondario. DZ

Che gli frega Mica sono soldi suoi

Aggiungi un commento

Back to Top