Mercoledì, 21. February 2024 - 6:18

Story

Affissioni abusive, sanzioni fino al doppio del canone

Durante l’ultimo Consiglio Comunale, è stato approvato il “Regolamento per la disciplina del Canone Patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria e del Canone Mercatale (Canone Unico Patrimoniale)". Un Atto che sostituisce i regolamenti comunali che disciplinano il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, l’imposta comunale sulla pubblicità e non trovano più applicazione a decorre dal 1° gennaio 2021. Come sottolineato in Consiglio, è una materia ed un Regolamento che in futuro vedranno altre modifiche

Fra i vari articoli, trova spazio anche la “Diffusione abusiva di messaggi pubblicitari” che sottolinea che sono da intendersi abusive le varie forme di pubblicità esposte senza la prescritta autorizzazione, oppure non conformi alle condizioni stabilite dall'autorizzazione per forma, contenuto, dimensioni, sistemazione o ubicazione. Sono considerate abusive anche le affissioni eseguite fuori dei luoghi a ciò destinati. Nel caso di esposizione di materiale pubblicitario abusivo, si applica una sanzione amministrativa pecuniaria di importo non inferiore al canone maggiorato del 50% e non superiore al doppio del canone maggiorato del 50%

Su proposta del gruppo di Minoranza, è stato abrogato un articolo che permetteva di lasciare le affissioni abusive (a condizione che si fosse pagata la sanzione), fino al termine del periodo stabilito.

data pubblicazione: 
Lunedì, 28. December 2020 - 16:22

Aggiungi un commento

Back to Top