You are hereProloco, presentati il Bilancio 2015 e le dimissioni del Consiglio. Assenti Sindaco ed Assessore al Turismo.

Proloco, presentati il Bilancio 2015 e le dimissioni del Consiglio. Assenti Sindaco ed Assessore al Turismo.


In un'animata discussione nessuno si è proposto per sostituirli. Nuovo incontro l'11 marzo
Proloco, presentati il Bilancio 2015  e le dimissioni del Consiglio. Assenti Sindaco ed Assessore al Turismo.

Serata vivace e con tanti argomenti in discussione quella di venerdì 12 febbraio, che ha visto la presentazione del Bilancio 2015 della Proloco e l’ufficialità delle dimissioni del Consiglio.

Una ventina di cittadini presenti fra cui alcuni commercianti. Presente il vicesindaco ma inspiegabilmente assenti sia il Sindaco che l’Assessore al Turismo, Lorenzo Ferroni. Per la Proloco erano presenti Alessio Poggi, Federico Goydanich, Giannino Baldini e Annamaria Carillo.

Proprio Federico Goydanich ha parlato a nome dell’Associazione premettendo che durante questa gestione sono stati commessi molti errori legati soprattutto all’inesperienza ed alla mancanza di tempo dei componenti. In alcuni casi errori grossolani che con un pò più di attenzione si potevanio evitare.

Come detto, tanti argomenti in discussione che cerchiamo di riassumere per punti, fino alla stesura del verbale che allegheremo appena stilato.

 

BILANCIO Il Bilancio 2015 si chiude con un sostanziale pareggio, anche se vengono ascritti circa 5.000 euro di crediti difficilmente esigibili da alcuni sponsor del librino delle feste (uscito in ritardo). Sono state elencate le varie spese (utenze, acquisti, pubblicità, eccetera) che hanno portato un margine finale di +700 euro. E’ stato confermato che la Proloco ha coperto il debito del ‘Motoraduno’ e nello stesso tempo restano perplessità sulle varie voci di costo presentante dall'associazione 'Loiano on the road'. La festa della Batdura ha avuto un ricavo lordo di circa 24.000 euro

 

COMUNICAZIONE Molte delle obiezioni  scaturivano dalla mancanza di risposte e dalla scarsa (o nulla) comunicazione che la Proloco ha avuto con i cittadini ed i soci.

Il sito non aggiornato da mesi, nessuna risposta alle mail e telefonate, ufficio perennemente  chiuso ed altro ancora. Anche questo incontro poteva probabilmente richiamare più pubblico se (almeno) fosse stato distribuito un volantino informativo. La mancanza di risposte ha dato così àdito a dubbi anche sulla gestione economica del Motoraduno, con “l’aggravante” della presenza di Consiglieri comunali nell’organizzazione.

 

OPPORTUNITA’ E’ opportuno che nella Proloco vi siano dei commercianti o dei portatori di interessi personali? I pareri erano discordanti ma con una larga prevalenza dei sì.  Opinioni dettate forse  da una cronica mancanza di volontari, ragion per cui non è il caso di sindacarne tanto la provenienza. Il tema resta però aperto ed il nuovo Consiglio (se ci sarà), dovrà comunque tenerne conto.

 

QUAL’E’ IL RUOLO OGGI DELLA PROLOCO E QUALE DOVREBBE ESSERE?  è la domanda con cui si è chiuso l’incontro. Anche in questo caso i pareri sono diversi: un parafulmine amministrativo per ottenere agevolazioni fiscali, un ristretto numero di persone che coordina dei gruppi di lavoro (e che non gestisce denaro), oppure ‘l’ultimo miglio’ di strategie sul turismo che devono partire da lontano (Regione, Unione, Città Metropolitana).

E’ risultato evidente che il suo ruolo negli anni si è snaturato perdendo la connotazione di promozione turistica e che quindi le sue finalità devono  essere riviste. Come scritto, alcune proposte sono state fatte (anche se nessuno si è offerto per realizzarle) ed è un segnale positivo che ci sia voglia di confrontarsi senza subire passivamente gli eventi.

Peccato per l’assenza del Sindaco che è stata rimarcata come segnale di scarsa attenzione all'argomento da parte dell'Amministrazione. Goydanich ha tuttavia ricordato che  hanno avuto un significativo supporto da parte del Comune nel disbrigo delle pratiche amministrative.

 

NUOVO CONSIGLIO Come detto, il vecchio Consiglio ha presentato le dimissioni ma nel contempo nessuno si è presentato per prenderne il posto. Da Statuto  si rinnoverà quindi  l’incontro fra circa trenta giorni (venerdì 11 marzo), per capire se nel frattempo si farà avanti qualcuno

 

febbraio 2016

Pubblicato il : 
Sabato, 13. febbraio 2016 - 8:17
Vota l'articolo
Alla riunione ho ampiamente manifestato la mia disapprovazione sul lavoro svolto dal dimissionario consiglio. Sono amici ma ciò non toglie che abbiano sottovalutato tanti aspetti e che si siano ostinati a trascinare una situazione molto compromessa troppo a lungo. Devo dire che però la cosa che più mi ha lasciato interdetto è stata la condivisione della maggioranza dei presenti al fatto che chi sta in Proloco deve avere degli interessi. Personalmente non condivido assolutamente questa posizione è non capisco per quale ragione la Proloco non debba essere composta da normali volontari che , al pari di quelli della CRI o dei Pompieri o dell' ANT e del Ramazzini o di qualsiasi altra associazione, si prodighino GRATUITAMENTE per il bene del paese.Non condivido nemmeno che la Proloco debba essere il parafulmine di tutti i vari gruppetti del paese ma dovrebbe essere l'insieme delle risorse del paese stesso che si coordinano e collaborano per promuovere insieme il territorio e le sue iniziative. Comunque anche ieri sera solite facce e nessuno disposto a candidarsi il 7che aggiunto all'assenza della Sindaco e dell'assessore al turismo la dicono lunga su quanto il paese sia interessato al destino della Proloco.Forse il famoso "anno sabbatico" darebbe ai Loianesi consapevolezza dell'importanza dell'esistenza di questa associazione e ne potrebbe stimolare la partecipazione.
La notizia sarebbe stata se sindaco ed assessore ci fossero stati perché è risaputo che loro non ci sono mai quando serve. Buonanotte loiano

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Lunedì 21 maggio premiazione di “Uno scontrino per la scuola”
Lunedì 21 maggio "Rendez-vous musicale", le medie musicali incontrano la scuola di musica della Banda Bignardi
Sabato 2 giugno inaugura “Green Service”, la nuova officina riparazioni di macchine da giardinaggio e forestali
Sabato 26 maggio l'Hotel Pineta festeggia 50 anni di attività
Domenica 3 giugno "50° anniversario dell'Istituto Luigi Noè" di Loiano
Sabato 3 febbraio 'Festa di Carnevale' alla Sala Primavera
Open Day all’ IPAA ’Luigi Noè’ di Loiano
Domenica 27 maggio “Scarpe, zoccoli e pedali”. Staffetta non competitiva a squadre
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano