You are hereBasket Under 13 FIP: "e se cominciassimo a sognare?"

Basket Under 13 FIP: "e se cominciassimo a sognare?"


Clamorosa vittoria per gli under 13 di Loiano
Basket Under 13 FIP: "e se cominciassimo a sognare?"

Grifo Teenagers Imola vs. Polisportiva Lojanese 50-56

Parziali: (7-14, 21-26, 39-43)

Polisportiva LOjanese: Watanabe, Golinelli, Pagliaroli 16, Guerra 9, Pellicciari, Cappello, Bonfiglio 9, Favero 4, Fergnani 18, Franzoni, Velardo, Calzolari

Allenatore: Francalancia

Assistente: Maurizzi

Clamorosa vittoria per gli under 13 di Loiano che continuano il loro momento positivo aggiudicandosi una sfida a dir poco avvincente in una serata non facile per ragazzi della nostra età, visto che si è giocato alle 19.15 di lunedì sera a Castel Bolognese.

Nonostante il viaggio e la distanza, gli atleti di Loiano si sono fatti trovare pronti dal primo minuto e con una super difesa di Cristian e l’inarrestabile agonismo di Filo in attacco partiamo subito in vantaggio. Imola ci mette un po’ a capire come attaccare la nostra difesa e spesso va in confusione con passaggi non precisi e tiri fuori equilibrio, noi ne approfittiamo con qualche buon contropiede, un canestro rovesciato di Ale davvero bellissimo e a fine primo quarto siamo +7.

Qualche problema di fallo per Filo e per Leo ci costringe a cambi molto veloci, ma siamo bravi ad organizzare una buona staffetta difensiva sul talentuoso #68 avversario che ha sempre un loianese a rendergli la vita difficile. In attacco si sblocca Diego con 2 bei canestri e poi è il turno di Mattia molto bravo a perforare la difesa e trovare tiri facili. Sbagliamo qualche canestro di troppo con Seiten, Davide e perdiamo 2 palloni sciocchi dal palleggio ma con una super difesa di Ale e del neo entrato Dani riusciamo a tenere gli avversari distanti. Negli ultimi secondi capolavoro difensivo di Goli, che ruba, apre per Davide, senza palleggio lancia Diego in contropiede che si divora sulla sirena un canestro facilissimo, lasciandoci all’intervallo con solo 5 punti di vantaggio.

Nel terzo periodo dopo la pausa Imola entra molto aggressiva e subito riesce a ricucire lo strappo tornando a -1 sul 27-28. C è bisogno di una scossa che arriva dal nostro capitano Nicola, silente fino a questo punto ma che nel momento di maggiore difficoltà prende in mano l’attacco Loianese e con 3 penetrazioni consecutive ci riporta davanti di 6 punti. Proprio quando l’inerzia sembra essere dalla nostra parte, qualche canestro facile sbagliato, troppi tiri liberi non realizzati e 2 amnesie difensive regalano a Imola canestro e fallo, con i nostri ragazzi pigri sulle gambe.

Si va all’ultima pausa in vantaggio di soli 4 punti, che onestamente è poco per quanto visto sul campo nei primi 3 quarti.

La partita come era facile prevedere si decide negli ultimi minuti: Imola con il suo giocatore più forte con 4 falli ma che decide di attaccare a testa bassa senza paura di nessuno non si perde assolutamente d’animo e in poco tempo trova addirittura il pareggio sul 48 pari!!

Tutto da rifare. Quanto di buono costruito nei primi 35 minuti adesso è dimenticato e si gioca come un supplementare di 5 minuti in cui è vietato sbagliare.

Finalmente nel momento decisivo dell’incontro abbiamo buone cose da Ale e ritroviamo un Mattia non piagnone ma guerriero che segna un gran canestro in penetrazione. La vittoria però passa dalle gambe e dalla voglia di difendere di Filo che oscura del tutto il giocatore più forte in campo, e trascina Loiano ad un successo clamoroso, imprevedibile ed assolutamente impronosticabile solo qualche mese fa, quando ancora nessuno di noi aveva idea di quale sarebbe stata la sorte sportiva di questi straordinari ragazzi.

Impeccabile la dedizione e l’impegno di ciascuno di loro, commovente lo spirito e l’adrenalina con cui i ragazzi che a rotazione erano in panchina sostenevano i compagni, fantastico l’entusiasmo con cui i genitori ci hanno sostenuto e con cui anche il nostro super assistente Roberto ha affrontato in solitudine questa trasferta per venire a seguirci e dirigerci.

Questo è già un risultato straordinario per ciascuno di noi, rende giustizia agli sforzi che giorno dopo giorno facciamo in allenamento, ma deve essere un trampolino di lancio verso obiettivi sempre più sfidanti.

Avremo adesso una serie di impegni faticosi con BSL prima e Medicina poi (entrambe imbattute e prime 2 forze del torneo). Noi ad oggi siamo la terza squadra della classifica, abbiamo guadagnato il rispetto di tutti e dobbiamo sapere che servirà fare sempre di più per mantenere questa posizione!

Intanto ragazzi davvero complimenti, vi state divertendo e state facendo divertire chi vi guarda e chi vi allena.

Continuiamo così!

Pubblicato il : 
Mercoledì, 5. dicembre 2018 - 17:23
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano